de | en | fr
giro-deo-ciappi-tour

Giro dei Ciappi

Livello sul mare: 554 m
Categorie: Generali, MTB
Descrizione
Itinerario:

Partenza in via Brunenghi, presso la caserma dei Carabinieri.
Una salita asfaltata porta in località San Bernardino, di qui lasciata sulla sinistra l’indicazione “il Cucco” si risale per via Marco Polo, al secondo bivio prendere via degli Alisei fino ad una sbarra al km 4.150.

Lasciato l’asfalto inizia una parte pianeggiante dove è necessario seguire le indicazioni con il triangolo rosso pieno e due barre rosse. Dopo un primo tratto scorrevole con alcuni saliscendi imboccare a destra il sentiero in salita con segnavia quadrato rosso.

Dopo aver oltrepassato il tratto su rocce lastronate e lasciato sulla sinistra la splendida variante di Pianarella, il percorso tende a scendere. Qui prendere a sinistra il sentiero più stretto (indicato con segnavia quadrato rosso). Dopo alcuni brevi risalti rocciosi, il tratto si trasforma in un falsopiano tra gli alberi che lascia a destra il sentiero che porta ai prati del Vacché.

Continuare a seguire il percorso del segnavia col quadrato rosso per un tratto molto tecnico in leggera salita arrivando così alla prima delle lastronate calcaree che danno il nome all’itinerario: il Ciappo dei Ceci, lo si oltrepassa proseguendo in un tecnico e divertente tratto a mezza costa.

Nei pressi del fondo di una valletta un breve tratto roccioso leggermente in salita obbliga la percorrenza a piedi che porterà al più grande e suggestivo tratto dei Ciappi, quello detto delle Conche.
Una volta oltrepassato, inizia un divertente tratto in discesa a cui segue una caratteristica rampa lastricata in salita, molto difficile ma possibile da percorrere tutta in sella; al suo culmine si lascia a sinistra una deviazione per iniziare il tratto più tecnico della discesa.
Una volta arrivata ad una strada sterrata nei pressi di una legnaia, girare a sinistra ed immettersi poco dopo sulla strada asfaltata che sale fino ad Orco.

Raggiunto il piazzale della chiesa di Orco prendere la stradina in salita sulla sinistra: un tratto veloce in discesa lungo la val Nava.
Arrivati in fondo la sterrata si interrompe ed inizia un sentiero molto tecnico che passa sotto le falesie di Boragni per giungere ad incrociare la strada asfaltata che sale ad Orco dalla Val Ponci.

Svoltare prima a destra fino al ponte e poi a sinistra in direzione Vezzi Portio.

Al bivio tenere la strada che sale a destra seguendo l’indicazione per Vezzi Portio, quindi proseguire verso la Borgata Rocca prendendo a destra la ripida salita.

Inizia un tratto di strada sterrata indicata dal segnavia con due barre rosse e triangolo rosso pieno.

Giunti alla piccola edicola votiva girare a sinistra e poi a destra per un tratto caratterizzato da un corrimano in corda.
Dopo un breve tratto in salita seguito da una divertente discesa si arriva alla Colla di Magnone congiungendosi con l’itinerario che sale dai “Ponti Romani”.

Nei pressi della Rocca di Corno il tratto si trasforma in una veloce strada sterrata che porta a confluire sulla strada asfaltata che sale da Calvisio fino a Verzi. Scendere fino a Calvisio e proseguire verso Final Pia.
Indicazioni
Le lastre in pietra che caratterizzano il percorso, rendono il giro dei Ciappi uno dei percorsi più amati di Finale. Immerso nella macchia dell’altopiano di S. Bernardino è un itinerario molto tecnico che prevede qualche tratto che solamente in pochi sono riusciti a percorrere in sella. Tutto il resto è un esilarante single track che richiede costantemente una guida precisa del mezzo.
photo-2019-08-03-10-09-26 Hatha Yoga 37447342605-6cf11beb74-o Trekking 18428251831-a136485c81-o Bike Hotel dsc-8297 Family Hotel img-7175 Vacanze a Finale Ligure diving-1049477-1920 Eventi v3 Visite guidate family-room Le camere 43163493700-46c00c31c6-o Sport acquatici photo-2019-08-09-19-56-07 Attività sportive dsc-8443 Offerte parachute-2400384-1920 Deltaplano e parapendio img-5992 Mare e spiaggia 36670722073-67603caf9b-o Climbing